domenica , 25 giugno 2017
Home » Business » Uber? A Londra applicazione legale
Uber? A Londra applicazione legale

Uber? A Londra applicazione legale

Uber, la chiacchierata applicazione tanto discussa in Italia ed in altri paesi europei, risulterebbe legale.

Secondo l'ente dei trasporti pubblici londinesi, Uber può continuare ad operare sul territorio londinese perchè non vìola le regole.
Sembrerebbe infatti, che il regolamento permetta solo ai taxi licensiati di dotarsi a bordo di apparecchiature che permettono la tariffazione ; dal momento che Uber sposta su Internet tale meccanismo, il divieto sarebbe evitato.

La startup californiana giunta anche nel bel paese consente a chiunque sia in possesso di uno smartphone, di noleggiare un conducente per il trasporto privato.

Madrid, Londra, Barcellona, Milano, sono le principali città dove Uber ha generato malcontento tra i taxisti che per diversi giorni hanno scioperato in segno di disappunto.

Ma Uber non si è lasciata scoraggiare, offrendo proprio in questi momenti uno sconto del 20% per coloro i quali usufruissero del servizio di trasporto privato.

Adesso tocca alla corte britannica esprimersi definitivamente sul caso; nel frattempo Uber potrà operare indisturbata sul territorio britannico.

E tra le  tante voci che corrono nei social, c’è quella di Marco Camisani-Calzolari che da sempre sostiene questo servizio innovativo.

uber

About Davide Denicolo

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>